Due errori di interpretazione dell’identitarismo razziale: cause alla radice e soluzioni proposte

2 Mag

Diverse persone, in buona o in malafede, fraintendono il significato di identitarismo razziale. Essi fanno due possibili tipi di errori, traviando il senso di questa ideologia.

Il primo errore viene chiamato “errore caricatura”. Esso consiste nel considerare il tutto in modo caricaturale, nello sminuire questa ideologia. Chi fa questo errore collega l’identitarismo razziale al razzismo becero e non argomentato, a robe tipo “ebrei di merda, negri appesi, picchiare i marocchini, bruciare gli zingari” ed altre cose simili. Le persone in malafede voglion far sembrare  così l’identitarismo razziale per far sì che gli identitari seri si allontanino da certe idee, ritenute caricaturali o “da bambini” ed adottino un approccio più conforme a certe aree di pensiero preconfezionate. Queste persone trattano con sufficienza gli identitari, dicono “sì va bene, per noi ste cose son sottintese, mica vogliamo i negri”, cercando al tempo stesso di intortarli con le loro robe che poco c’entrano con l’identitarismo. Di solito chiudon il discorso con battute del tipo “ah poi fondiamo il nuovo ordine ariano, Siggail”, o frasi simili, ovviamente dette per sfottere. Lo scopo di questi sfottò è quello di far sentire un gradino più in basso l’interlocutore identitario, fargli arrivare implicitamente il messaggio “cresci, il WN è da zotici, impara a pensarla come noi.” Chiunque voglia dar spazio all’identitarismo razziale si sentirà rispondere con sufficienza “ma dai su, vuoi davvero stare a sentire quei 4 sfigati  che dicon uaitpaua?”. Le persone in buona fede faranno “bee” e ripeteranno pari pari il ragionamentodelle persone in malafede facendo l’errore caricatura e spingendo inconsciamente i loro contatti a farlo. L’identitarismo razziale è quindi distorto in questo modo, presentato come roba da trogloditi.

Si parla ora del secondo tipo di errore: l’errore sovrapposizione. Questo errore consiste nel sovrapporre impropriamente l’identitarismo razziale ad un qualcosa che non lo rappresenta in pieno. Si sovrappone ad esempio l’identitarismo razziale con un’ideologia organica, fissa e politica di destra radicale o di altri tipi, affermando che in realtà le due cose coincidono. Si sovrappone l’identitarismo razziale ad ideologie che dicono semplicemente “Italia agli italiani, stop immigrazione, w il duce”. L’identitarismo razziale non vien visto come qualcosa di caricaturale da cui star lontani, ma viene presentato come un qualcosa di pre-esistente a cui avvicinarsi, viene appiattito  su posizioni incomplete o comunque limitanti. L’obiettivo delle persone in malafede che fanno quest tipo di errore è quello di appiattire l’identitarismo razziale facendolo sembrare identico alle posizioni dei loro gruppi. L’obiettivo è far sì che gli identitari avvicinandosi ai loro grupi si allontanino dalla loro vera ideologia. Anche in questo caso le persone in malafede cercheranno di far assimilare i loro ragionamenti a persone in buona fede ma influenzabili. Queste ultime persone ripeteranno pari pari il ragionamento delle persone in malafede e diffonderanno l’interpretazione dell’identitarismo razziale basata sull’errore sovrapposizione. Credo che sia noto a tutti che cercare di spingere le persone a compier questi errori vuol dire cercare di tarpare le ali all’identitarismo razziale.

Questo deve essere chiaro a tutti. Non caricaturizzare e non sovrapporre. Porsi in modo che le persone in malafede non abbiano alcuna occasione di caricaturizzare o sovrapporre. Porsi in un certo modo, dire concetti forti senza scender a compromessi o paraculate ma tenendo uno stile non da esaltato né da scazzato. Uno stile user friendly, accessibile. Questo previene l’errore caricatura.

Concentrarsi molto sui concetti che discriminano al meglio l’identitarismo razziale da tutto il resto: questione razziale come centro dell’identità, anti-integrazione intesa come “integrazione = morte eterna dell’identità” e sulla questione ebraica trattata in modo bianco-centrica. Niente nostalgismo né passatismo di alcun tipo. Questo previene il secondo errore.

 

Presenta al meglio le tue idee senza snaturarle e discrimina al meglio le tue idee da quelle apparentemente simili ma diverse in sostanza. Questi sono i segreti per prevenire questi due errori.

Annunci

3 Risposte to “Due errori di interpretazione dell’identitarismo razziale: cause alla radice e soluzioni proposte”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Due errori di interpretazione dell'identitarismo razziale: cause alla radice e soluzioni proposte - Stormfront - maggio 3, 2012

    […] simili ma diverse in sostanza. Questi sono i segreti per prevenire questi due errori. Due errori di interpretazione dell __________________ Breve Guida ad una Coerente Ideologia Identitaria Razziale Strategie Proposte […]

  2. Casapound Italia ( TOPIC UNICO ) - Page 39 - Stormfront - giugno 15, 2012

    […] […]

  3. Reputation bar - Page 230 - Stormfront - luglio 10, 2012

    […] […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: